• Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Giordania
  • Tempo di lettura:6 minuti di lettura
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Cosa ci fa una locomotiva ferma sui binari in mezzo al deserto della Giordania? È quello che ci siamo chiesti quando l’abbiamo vista con i nostri occhi! Oggi vi spiego come raggiungere un luogo particolarissimo nel bel mezzo del Wadi Rum!

I Viaggi di Giugliver
Ciao, sono Giulia Bean e questo è il mio blog in cui scrivo di Stati Uniti e Islanda, ma anche di borghi fantasma, mete Far West e viaggi pet friendly!
Durante gli on the road organizzati con il mio socio occulto ho imparato sempre qualcosa di nuovo.
Per esempio che nel bel mezzo del deserto in Giordania si trova una locomotiva ferma e pronta per essere la perfetta cornice per una foto ricordo!
Scoprite chi sono e seguite le mie avventure anche su Instagram e Facebook!

Hejaz Railway: cenni storici

Wadi Rum Station
Wadi Rum Station

Nel 1916 il mondo era in guerra e gran parte del mondo di lingua araba era controllata dall’impero turco ottomano. La leadership alleata – Gran Bretagna, Francia e Russia – cercò di costringere i turchi a lasciare la regione; hanno esortato Hussein bin Ali, Sharif della Mecca, a unirsi agli alleati e prendere le armi contro gli ottomani in cambio dell’indipendenza araba.

Hussein acconsentì e nel corso dei due anni successivi gli arabi contribuirono a un grande sforzo bellico per sconfiggere i turchi. Sotto la guida del figlio di Hussein, il principe Faisal, e con l’assistenza dell’illustre T.E. Lawrence “d’Arabia”: gli arabi combatterono una guerra in stile guerriglia interrompendo i passaggi dei treni sulla ferrovia dell’Hejaz.

Solo nelle prime tre settimane di maggio 1918, gli arabi distrussero i binari ferroviari in 25 diverse occasioni. Questi attacchi ai sistemi di trasporto hanno devastato le linee di comunicazione turche e sono stati determinanti per sconfiggere i turchi e porre fine alla Grande Guerra. Negli anni che seguirono, le nuove nazioni di Iraq, Giordania, Libano e Siria si formarono a nord della penisola arabica.

Le origini del Medio Oriente moderno risalgono quindi agli attacchi ai treni della ferrovia Hejaz. Il piroscafo ristrutturato alla fermata Hejaz Wadi Rum mette quella storia in mostra per il pubblico di oggi. I visitatori possono percorrere il perimetro del treno e scattare foto o entrare per osservare gli scompartimenti. In alcune occasioni, i visitatori possono persino pagare per salire a bordo del treno e prendere parte a una finta battaglia durante uno spettacolo organizzato dalla Jordan Heritage Revival Company.

Se siete interessati trovate sul loro sito tutte le informazioni! Magari ci scappa una bella escursione.

Ma dove si trova questa storica stazione ferroviaria?

Come raggiungere la Wadi Rum Station

Al Hejaz railway Wadi Rum Station, Giordania
Al Hejaz railway Wadi Rum Station, Giordania

Viaggiando verso il Wadi Rum, mentre lo scenario intorno a noi diventava via via più affascinante, abbiamo notato dei treni fermi ad una stazione. Incredibile trovarne una in questa zona della Giordania! Ovviamente ci siamo fermati per scattare alcune foto scoprendo la storia che si cela dietro a questa antica linea ferroviaria.

Hejaz Railway - Wadi Rum Station
Hejaz Railway – Wadi Rum Station

Ci siamo imbattuti in questa stazione fantasma, mentre ci dirigevamo al Wadi Rum Village, la famosa area desertica protetta abitata da diverse centinaia di beduini, nelle loro tende (le più tradizionali in pelo di capra).

Stavamo percorrendo la Desert Hayway n.47 in direzione Aqaba e all’incrocio con la Wadi Rum Interaction abbiamo svoltato a sinistra per percorrere la Wadi Rum Road, la strada che porta verso il Wadi Rum Village. Ci stavamo dirigendo verso il nostro speciale alloggio per una notte: una bolla nel deserto.

Locomotiva Hejaz Railway
Locomotiva lungo la Hejaz Railway

Voi sapevate dell’esistenza di questo posto?

Nell’attesa del nostro racconto dedicato al deserto giordano, vi lasciamo il link all’articolo della nostra settimana in questa splendida terra: Cosa vedere in Giordania in 7 giorni.

Tornate a trovarmi nel blog ogni volta avete bisogno di ispirazione e cercatemi su Facebook o Instagram per quattro chiacchiere in real time!

Ciao 4 now!

Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato d’aiuto, lascia un commento o condividilo con i tuoi amici

👇🏻 👇🏻 👇🏻 👇🏻 👇🏻 👇🏻 👇🏻

Lascia un commento