Lettura: 5 minuti

Se avete in programma un viaggetto in Irlanda del Nord, non perdetevi la sua capitale: Belfast!

Ecco cosa c’è da vedere!

Belfast City Hall

Belfast City Hall
Belfast City Hall

Si trova nella piazza centrale e può essere visitato in orari prestabiliti, sia seguendo un percorso libero (ma limitatamente ad alcune sale adibite a mostra) sia iscrivendosi ai tours guidati gratuiti della durata di 45 minuti. Anche se non si paga nulla, la prenotazione è obbligatoria.

Al suo interno splendidi marmi di Carrara, vetrate colorate e dipinti dei sindaci che si sono avvicendati negli anni adornano pareti e finestre.

È stata molto interessante la visita alla Camera del Consiglio, riproduzione del ben più grande Parlamento di Londra.

In estate, nel cortile esterno spesso vengono organizzati film festival e altri eventi cittadini.

Salmon of Knowledge

Salmon of Knowledge
Salmon of Knowledge

Sulle sponde del fiume Lagan, che attraversa la città di Belfast, c’è un monumento a forma di pesce: il Salmon of Knowledge che secondo la leggenda possedeva tutta la conoscenza del mondo. Il poeta Finn Eces impiegò ben 7 anni per catturarlo e quando ci riuscì ordinò al suo servitore Fionn di cucinarglielo, raccomandandogli di non assaggiarlo.

Durante la preparazione però, Fionn si bruciò un dito e d’istinto se lo portò alla bocca. Così facendo assaggiò il salmone e grazie a tutta la saggezza che acquisì, diventò il leader dei Fianna, eroi guerrieri irlandesi di stampo mitologico.

Samson e Goliath

Sempre nella zona del porto, poco distante dal Salmonando of Knowledge vi accorgerete della presenza di due gru gemelle di colore giallo. Non sono lì per caso. Il panorama di Belfast è ancora oggi dominato da queste due famose strutture “Samson e Goliath” di proprietà dei cantieri navali Harland and Walff che agli inizi del ‘900 costruirono il Titanic. 

Titanic Belfast

Attrazione turistica aperta nel 2012.

Titanic Belfast
Titanic Belfast

È un monumento al patrimonio marittimo di Belfast sul sito dell’ex cantiere navale Harland & Wolff, in cui furono costruiti l’RMS Titanic e la sua nave gemella RMS Olympic.

Questo museo è stato uno dei più belli che abbia mai visitato, soprattutto per l’esperienza dell’afternoon tea all’interno della sala in cui è stata ricostruita la staircase del Titanic e per il “giro del cantiere navale” in cui, a bordo di una piccola navicella, si viene trasportati in un percorso molto suggestivo; filmati, foto, suoni e una voce narrante (anche in italiano) raccontano le varie fasi di costruzione della nave!

La particolare struttura e le piastre di alluminio che ne compongono la superficie hanno lo scopo di ricreare l’idea delle onde e del ghiaccio, nonché la forma di una nave.

L’edificio ospita al suo interno una serie di gallerie, sale riunioni, diversi ristoranti e l’enorme museo multimediale che racconta la storia dello sfortunato Titanic, che affondò durante il suo viaggio inaugurale nel 1912, dopo aver colpito un iceberg.

Al calar del sole il Titanic Belfast si veste di luci colorate e dalla pavimentazione appaiono, come per magia, due serpentine blu che ricordano le sagome del Titanic e di Olympic, nel bacino di carenaggio in cui furono costruite.

Titanic Belfast by night
Titanic Belfast by night

St. George’s Market

Il famosissimo mercato vittoriano di Belfast. Costruito tra il 1890 e 1896, è aperto solo nel fine settimana. Al suo interno si possono trovare ogni tipo di stand, di frutta e verdura freschi, d’abbigliamento, di semplici souvenir e poi gli stand enogastronomici dove poter assaporare i piatti tipici e le birre dell’Irlanda del Nord.

I Murales e la Peace Line

muro con filo spinato
muro con filo spinato

I murales di Belfast sono una delle attrattive principali della città. Noi per ammirarli ci siamo affidati ad un tour organizzato. Un tassista locale ci ha portato in giro per la città lungo la Peace Line, un muro costruito negli anni 70 alto oltre 8 metri con filo spinato in cima che separa le zone in cui risiedono i cattolici dai protestanti. Vedere i murales sulle pareti, carichi di significato ascoltando il triste racconto di chi ha vissuto l’orrore della guerriglia e del razzismo ci ha messo i brividi e ci ha toccato il cuore.

Peace Line
Peace Line

Crown Liquor Saloon

Infine, prima di partire, non scordatevi di bere una birra fresca al Crown Liquor Saloon, è il bar più famoso di tutta l’Irlanda del Nord!

Ma armatevi di pazienza, perché è sempre super affollato.

The Crown Liquor Saloon
The Crown Liquor Saloon

Saluti finali

In città ci siamo spostati principalmente a piedi o al massimo con i mezzi pubblici. Belfast è una città a misura d’uomo. 

Belfast

Le aree residenziali e commerciali al di là del fiume stanno allargando il centro cittadino e riqualificando zone industriali abbandonate dopo la crisi che ha colpito duramente la città nei decenni scorsi.

Nei fine settimana nelle strade e nei locali la musica e l’allegria non mancano.

Salutiamo Belfast con un arrivederci sperando di poter tornare e non vedere più il filo spinato, i muri e le inferriate che oggi ancora testimoniano i difficili momenti dei troubles. 

Cara Belfast, è stato un piacere conoscerti ed ascoltare la tua storia!

…ciao for now!

Lascia un commento

Chiudi il menu